Tomb Raider, Deus Ex, LoK: Embracer promette nuovi capitoli

Qualche settimana fa Embracer Group ha acquistato gli studi occidentali di Square-Enix e relative IP. Tra queste spiccano quelle di Tomb Raider, Deux Ex, Legacy of Kain e Thief.

Vista la pessima gestione di queste ultime da parte del publisher nipponico, i fan dei suddetti franchise si sono dimostrati, almeno la maggior parte, entusiasti di questo cambio di proprietà, nella speranza di poter finalmente giocare nuovi capitoli realizzati con la cura e la passione che meritano.

Embracer
Raziel manca dalle scene da troppo tempo, speriamo sia la volta buona!

A tal proposito, nell’ultimo report finanziario la società Embracer si è detta piacevolmente sorpresa di questo riscontro positivo, affermando di vedere un grande potenziale in tutte queste IP e di volerlo sfruttare al meglio:

Alla fine del trimestre abbiamo ulteriormente rafforzato le nostre potenzialità di sviluppo e il portafoglio di IP stipulando un accordo per acquisire Crystal Dynamics, Eidos Montreal, Square Enix Montreal e relative IP. Tra queste spiccano quelle di Tomb Raider, Deus Ex e Legacy of Kain. L’annuncio ha avuto un riscontro travolgente e positivo. Vediamo un grande potenziale, non solo nei sequel, ma anche nei remake, remaster, spin-off e progetti transmediali.

Nuovi titoli, remaster, remake, spin-off, progetti legati alla TV o al cinema… ce n’è per tutti i gusti! Insomma, pare che la voglia di utilizzare al meglio le IP acquistate ci sia, speriamo poi che alle parole corrispondano i fatti.

Vincenzo D'Alcantara
Il mio amore per i videogiochi nasce grazie a mamma Sony e al folle marsupiale creato da Naughty Dog verso la fine degli anni 90. A distanza di più di venti anni i platform continuano ad essere la mia passione che tuttavia si è estesa, naturalmente e masochisticamente, a tutti i giochi impegnativi e "tosti", di qualsiasi genere essi siano.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti