The Last of Us Parte 2 – tutti gli Easter Egg

Articolo di · 24 Giugno 2020 ·

The Last of Us Parte 2 contiene diversi Easter Egg e segreti nascosti che potreste aver perso durante la storia. Questa pagina contiene tutti gli Easter Egg e i riferimenti che abbiamo trovato.

Peer i video, si ringrazia Dan Allen, potete trovare tutti i video sul suo canale YouTube.

Se state giocando a The Last of Us Parte 2 e avete bisogno di aiuto, non dimenticatevi di dare un’occhiata alle nostre guide:

| Quali canzoni suonare con la chitarra
Guida alla posizione di tutte le voci del diario
| Dove trovare tutti gli integratori e i componenti per potenziare le armi
7 trucchi per sopravvivere
Migliori potenziamenti per le armi
Guida alle casseforti
Migliori potenziamenti delle abilità
Guida ai trofei
Guida alle carte collezionabili
| Come aprire le casseforti senza avere la combinazione
Guida alle monete collezionabili
| Come trovare tutti gli easter egg del gioco
| Dove trovare tutti i manuali

Easter Egg # 1 – Gustavo Santaolalla Guest Appearance (compositore di TLOU1 e TLOU2)

Poco dopo l’inizio del gioco quando camminate per la prima volta nella città di Jackson, potete trovare il compositore musicale di The Last of Us 1 & 2 che suona la chitarra.

Easter Egg # 2 – PS3, Uncharted, Jak e Daxter

Potete trovare una console PS3 insieme ad altri giochi di Naughty Dog (Uncharted & Jak e Daxter).

Easter Egg # 3 – Neil Druckmann Trading Card

Durante il capitolo “Downtown”, c’è una carta collezionabile che si riferisce a un “Cattivo neutrale” chiamato Doctor Uckmann. È un riferimento al regista del gioco di The Last of Us Parte 2, Neil Druckmann. Anche il “cattivo” sulla carta collezionabile assomiglia a lui. Il retro della Trading Card contiene alcune informazioni aggiuntive.

Easter Egg # 4 – Anello inciso

Sempre nel capitolo “Downtown”, potete trovare un artefatto “Anello inciso” nel caveau di Westlake Bank. Ha un motto inciso “Sic Parvis Magna”. Lo stesso identico anello è apparso nella serie Uncharted, sviluppata sempre da Naughty Dog. La frase latina “Sic Parvis Magna” si traduce in “da umili origini verso grandi imprese”. Le origini di questo motto provengono da Sir Francis Drake, il primo inglese che navigò in tutto il mondo. Quando fu nominato cavaliere dalla regina Elisabetta il 4 aprile 1581 per il suo successo, gli fu assegnato uno stemma con il motto latino “Sic Parvis Magna”.

Easter Egg # 5 – PS Vita

La PS Vita è sopravvissuta all’apocalisse! Ellie incontrerà una donna durante la storia che gioca a Hotline Miami su PS Vita. Potete ascoltare la musica del gioco proveniente dal dispositivo. Guardando lo schermo della console è ben visibile uno screenshot di gioco.

Easter Egg # 6 – Jak X Combat Racing

Potete trovare una versione arcade del gioco Jak X Combat Racing, sviluppata da Naughty Dog nell’era PS2.

Easter Egg # 7 – Uncharted 2 Costume

In un reparto costumi di Halloween Potete trovare un costume di Uncharted 2. Tuttavia, non è indossabile.

Easter Egg # 8 – Dawn of the Wolf Part 2

Il poster del film “Dawn of the Wolf Part 2” del primo TLOU può essere ritrovato, questa volta a Seattle Downtown tra Barkos Pet Store e Music Store.

Easter Egg # 9 – Savage Starlight

Il fumetto preferito di Ellie dal primo gioco di TLOU fa il suo grande ritorno.

Easter Egg # 10 – Warhammer 40.000

Qualcuno di Naughty Dog è sicuramente un fan di Warhammer 40.000. Ci sono diverse statuette di Warhammer 40k sparse nel mondo di gioco.

Easter Egg # 11 – Ellie interpreta la cover di Take On Me

Nel capitolo 9: Downtown, Ellie può trovare un negozio di musica. All’interno c’è una chitarra, interagire con essa farà suonare a Ellie una cover della canzone “Take On Me” degli a-ha.

Easter Egg # 12 – Il robot giocattolo di Sam

Nel primo TLOU abbiamo incontrato un ragazzo di nome Sam. Aveva con sé un piccolo robot giocattolo che sembra un Transformer. Lo stesso robot giocattolo si trova in TLOU2, nella stanza di Ellie nel capitolo 2.

Easter Egg # 13 – Crash Banditcoot “Smash Brandi’s Cootch” Tape

Nella cantina alla fine del Capitolo 4: Pattuglia – potete trovare la “videocassetta” di Eugene chiamata “Smash Brandi’s Cootch”. È un riferimento diretto a Crash Bandicoot. Interessante coincidenza, il nuovo Crash Bandicoot 4: It’s About Time è trapelato lo stesso giorno della data di uscita di TLOU2 per poi essere confermato qualche giorno dopo.

Easter Egg # 14 – Jak and Daxter Precursor Orb 

Può essere trovato in uno dei negozi di Chinatown. Per raggiungerlo sarà necessario salire al piano superiore del “Ruby Dragon” e saltare sulla sporgenza di fronte al balcone ed esplorare il negozio di antichità cinesi.

Easter Egg # 15 – The Turning

Un arcade game che avevamo già visto nel DLC di The Last of Us: Left Behind. Può essere trovato nella sala giochi: W&B Arcade nel capitolo 21.

Easter Egg # 16 – Giraffe

Il giocattolo a forma di Giraffa è un chiaro riferimento alle giraffe che abbiamo incontrato nel primo capitolo del gioco. L’Easter Egg in questione può essere trovato gironzolando in uno degli avamposti che dobbiamo esplorare agli inizi del gioco, accompagnati da Dina.

Easter Egg # 17 – City of Thieves

Abby sta leggendo un libro di David Benioff intitolato: City of Thieves. Si tratta dell’unico libro realmente esistente presente nel gioco. La scelta è ricaduta proprio su questo libro in quanto ha fortemente ispirato la realizzazione di The Last of Us nel 2013. Trattandosi di una cutscene non potrete mancare questo particolare Easter Egg.

Questo elenco di uova di Easter Egg di TLOU2 è ancora in aggiornamento. Presto ne verranno aggiunti altri.

Criterion 10

    Rispondi