Cyberpunk 2077 – Guida: Dove trovare tutti i Graffiti dei Tarocchi

Ormai Cyberpunk 2077 è realtà, e nonostante non sia per tutti godibile al massimo delle sue possibilità, numerosi giocatori stanno scoprendo cosa nasconde la distopica e depravata Night City. Questa volta ci dedichiamo ai Graffiti dei Tarocchi, chissà se tra “La Morte” e “L’Appeso” troveremo anche la famosa “Luna Nera”.

Sbloccando sulla mappa tutti i Graffiti collegati ai Tarocchi sbloccherete anche il trofeo/obiettivo Il Viandante Folle.

Potrebbe interessarvi:

Lore

Guide Strategiche

I Tarocchi, le particolari carte utilizzate dalle Veggenti, sono uno dei collezionabili presentì nel titolo dei ragazzi di CD Projekt Red, ce ne sono 20 in totale. Scansionando questi graffiti porterete inoltre a termine l’incarico Il Viandante Folle.

Nel caso non vogliate perdere tempo nella ricerca di questo peculiare collezionabile, nessun problema. Infatti, saranno tutti visibili dopo aver terminato la storia principale.

L’incarico secondario in questione, verrà aggiunto alla vostra lista dopo aver ottenuto il primo Tarocco. Una volta che li avrete trovati tutti e 20 parlate con Misty, la ragazza presso l’Ufficio di Viktor the Ripper.

Qui di seguito, troverete il tutto suddiviso in base alla carta, al fine di facilitarvi l’impresa.

Il Matto (Little China – Watson)

Tarot Card Graffiti Mural Locations

Il Mago (Vicino al Bar di Lizzie – Watson)

L’Imperatrice (Little China – Watson)

L’imperatore (Lungomare Arasaka – Watson)

Il Carro (Little China – Watson)

Il Sole (Little China – Watson)

Il Mondo (Tetto – Watson)

L’Appeso (Nord di Night City – Watson)

Il Papa (Japan Town Ovest – Westbrook)

Gli Amanti (Silver Pixel Cloud – Westbrook)

La Temperanza (Caches at North Oak – Westbrook)

La Luna (North Oak – Westbrook)

La Torre (Corpo Plaza – City Center)

La Papessa (Vista Del Rey – Heywood)

La Morte (The Glen – Heywood)

La Forza (Rancho Coronado – Santo Domingo)

La Giustizia (Arroyo – Santo Domingo)

L’Eremita (Coastview – Pacifica)

La Stella (Pannelli Solari – Badlands)

La Ruota della Fortuna (Sunset Motel – Badlands)

Una volta raccolte tutte le carte, ricordatevi di portarle da Mysty, la ragazza vi ricorderà che mancano altre due carte (Il Giudizio ed Il Diavolo). Ottenere queste ultime vi porterà a compiere determinate scelte. La prima (Il Giudizio) vi porterà ad entrare nel Mikoshi, il Cyberspazio controllato dalla Arasaka Corporation e cercare dietro i vari server retrattili.

Per quanto riguarda il Tarocco relativo al Diavolo, dovrete scegliere di accettare la proposta che Hanako Arasaka vi farà verso la fine del gioco. Una volta fatto, dopo una serie di altri avvenimenti che non vi sveleremo (spoiler), vi troverete ad armeggiare con un cubo di Rubik, “risolvetelo” e finalmente apparirà l’ultimo Tarocco del gioco. Qui di seguito il video che vi spiegherà nel migliore dei modi come ottenere questi ambiti collezionabili.

In ogni caso, completando l’incarico secondario Fool on the Hill verrete ricompensati con L’Acchiappasogni di Misty, che da quel momento penzolerà allegramente sopra il vostro letto.

Fateci sapere nei commenti se questa breve guida vi si stata d’aiuto e restate connessi con noi, nei prossimi giorni arriveranno altre guide ed ulteriori speciali.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Andrea Bevilacqua
Andrea Bevilacqua
Nato nei magnifici anni '90 ed entrato in tenera età nel magico mondo dei videogiochi grazie ad un baffuto idraulico italiano ed un prode spadaccino in calzamaglia verde. Oggi, passata la soglia degli "enta", cerco nei moderni capolavori videoludici il titolo in grado di emozionarmi e di regalarmi un gameplay stimolante. Le mie altre passioni sono: musica (ex-chitarrista), calcio (irriducibile cuore rossonero) e cinema.

4 Commenti

    • Ciao Simone, il feedback dei nostri utenti è sempre importante, infatti, mi sono occupato di sistemare un paio di nomi vittime di sviste. In ogni caso, ti consiglio di utilizzare un linguaggio più appropriato…

    • Ciao Andrea! Innanzitutto scusami per il ritardo con cui ti rispondo. Mi sono personalmente occupato di aggiornare l’articolo per rispondere alla tua richiesta. Facci sapere quando terminerai questa particolare collezione 😉

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti